,

Di ritorno dalla Florida

Cari amici, dopo un lungo viaggio sono finalmente riapprodato a casa dalla Florida, in cui ho trascorso 9 giorni di intensa attività fotografica. In attesa di elaborare tutte le foto, vi saluto con uno degli amici pennuti che è più facile vedere in Florida: il Great Blue Heron, molto simile al nostro airone cenerino. Da noi bisogna appostarsi e andare nei capanni per vederli da vicino, lì invece sono ad ogni angolo di palude e cacciano tranquillamente a due metri da te, incuranti della tua presenza. E’ un uccello maestoso, alto oltre un metro, con una faccia perennemente arrabbiata, ma in fondo molto simpatico

Alcuni amici mi hanno chiesto quali siano state le mie impressioni in questo viaggio. Come al solito gli Stati Uniti mi sembrano un paese di grandi contraddizioni, di grandi sprechi e di un atteggiamento verso la natura non proprio “evoluto”, ma nello stesso tempo sono un paese che sa reinventarsi, che sa scegliere e sbagliare, rialzarsi e ricominciare da capo. Può non piacerci il modo in cui lo fanno, ma almeno hanno il coraggio di tentare, cosa che da noi mi sembra sempre mancare. Con tutte le risorse umane, culturali, artistiche e naturali che abbiamo, non siamo capaci di gestire nemmeno le strade senza buche… oggi sul volo di ritorno ho visto un film di Claudio Bisio che mi è piaciuto, nel quale lui viene eletto per sbaglio Presidente della Repubblica… lo consiglio a tutti, è un bello spaccato della nostra società.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *