Articoli

Giocare può salvare il mondo, perché il pensiero contro intuitivo è il nostro migliore alleato

Oggi mi sono imbattuto in un video del TED molto interessante, in cui questa ricercatrice Americana parla dei giochi online e della sua teoria che tutte le ore spese nel gioco possano migliorare il mondo.

Il video è estremamente intelligente e ve ne raccomando davvero la visione, ma la cosa che più mi ha colpito è che questo video parla di un’attività che io non pratico forse da 20 anni, ovvero spendere tempo nel giocare online, e quindi avrei potuto tranquillamente ignorarlo e perdere così tutti gli insight di valore che ci sono dentro. Invece, non so per quale motivo, ho insistito nella visione e la storia raccontata mi ha così intrigato che non solo ho finito di guardarlo, ma ne ho anche ricavato delle idee utili, utilizzando l’approccio assolutamente contro intuitivo che questi scienziati hanno immaginato e che non vi rivelo qui per non rovinarvi la sorpresa se deciderete di guardarlo. Continua a leggere

Alla ricerca di nuove prospettive

Quando sembra che i paesaggi siano tutti uguali e che tutto sia stato già fotografato, bisogna cercare punti di vista originali e strumenti che aiutino a valorizzarli. Continua a leggere