Articoli

Se si fosse trattato di un qualunque altro animale il perfezionista che è in me non mi avrebbe fatto pubblicare una foto tecnicamente imperfetta. Ma trattandosi di sua maestà il lupo, non c’è tecnica che tiene.

Un incontro breve con due bellissimi lupi appenninici, durato purtroppo pochi secondi. Noi spuntavamo da una cresta, io anche con la lingua in fuori per la fatica della salita. Loro erano comodamente sdraiati in un prato, non distanti dai resti di una carcassa ormai ridotta ai minimi termini e purtroppo non proprio vicini alla nostra posizione.

Ci hanno visto per primi ovviamente, ci hanno studiato per qualche istante e poi hanno deciso che la compagnia dei bipedi non era gradita, non prima però di lasciarci pieni di un’emozione infinita e di un’immensa gratitudine per questo incontro che non capita proprio tutti i giorni.

Nikon Z6 II + AF-S NIKKOR 500mm f/5.6E PF ED VR

Dopo tre giorni di faticosa ricerca, non solo abbiamo trovato i lupi in Abruzzo, ma ho avuto la fortuna di cogliere in un video una situazione davvero particolare.

Questo gruppo di sei lupi stava beatamente riposando al sole, e poco lontano pascolava un cavallo, che dopo un po’ di tempo ha deciso di compiere un’azione temeraria, si è avvicinato ai lupi e li ha spostati, sdraiandosi a terra e marcando il terreno, come per dire “Ragazzi questa è roba mia”.

Non avrei mai creduto ad una scena del genere se non l’avessi vista con i miei occhi, guardare per credere 🙂